Serra San Bruno

Favorite
Aggiungi ai favoriti

Serra San Bruno

Location

Descrizione

La fondazione di Serra San Bruno risale al 1095, L’abitato di Serra San Bruno è interessato da un microclima endemico: la vegetazione che circonda il paese denota un ecosistema unico nel suo genere. È infatti molto raro incontrare boschi di faggio e abete bianco sugli appennini a soli 800 metri d’altitudine (quota alla quale generalmente domina il castagno).
Umidità e piovosità abbondanti, e clima estivo relativamente fresco permettono invece lo sviluppo di queste specie circa 200 metri al di sotto della loro altitudine tipica. La principale attrattiva di Serra, oltre ai luoghi di San Bruno, sono le foreste. Il comune è caratterizzato dalla presenza di numerose specie vegetali tra cui le più diffuse sono: il faggio, il castagno e l’abete bianco, con esemplari di piante gigantesche, secolari, che formano un manto boschivo molto fitto. Il clima serrese può essere definito “di bassa montagna con piovosità elevata”; gli inverni sono infatti umidi e molto piovosi. Non è inusuale la neve. Le stagioni intermedie sono fresche e anch’esse molto piovose. In estate si rilevano meno precipitazioni, e una forte escursione termica tra il giorno e la notte.
Non mancano i temporali, specie in giugno e nella seconda metà d’agosto. La presenza della Certosa ha enormemente influenzato lo sviluppo architettonico del paese e dell’intero comprensorio, infatti era ben nota la presenza di artigiani, artisti del legno, fabbri e decoratori. Sono presenti sul territorio nove chiese, che testimoniano l’attività delle confraternite locali. 

Servizi

Visite Culturali
Città Medioevale

Attività Sportive

Contatti

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Benvenuto su Vedetta webcam

Se stai usando il blocco degli annunci ti chiediamo di disabilitarlo se Vuoi procedere . Vedetta è  un sito ad accesso gratuito e si sostiene grazie alle pubblicità . Grazie della comprensione

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock